Stalkers

Illustrazione in palestra con concerto live

Una volta ci ha suonato l’Orchestra di via Padova, un’altra volta ci hanno fatto una mostra tutta in realtà aumentata, insomma, questa palestra è un vasone di Pandora.

Saturday Night Live sulla Rossa

Fan di Belushi, Jimmi Fallon, Amy Poehler e Tina Fey? Non guardate me, il titolo è falso. Ci saranno due spettacoli, è vero, di cui uno comico, ok, ed effettivamente uno in fila all’altro a poche fermate di linea rossa, ma no, SNL non c’entra niente, era per farvi cliccare.

Giallorenzo: nuovo house concert di Sottovoce

Sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa che porta la musica a domicilio, nei salotti, nelle camerette, sui balconi e nei cortili, facendoti conoscere posti di solito chiusi al pubblico e musicisti emergenti, ancora poco noti.

Freaks: festa+mercatino di Natale in tipografia

Belli gli Oh bej Oh bej, quando erano ancora a S.Ambrogio. Poi la Moratti li ha spostati in Foro Buonaparte e hanno fatto schifo. Fortuna che c’è Serio Collective, il collettivo-tipografia a NoLo che fa sempre festa. 

Il liutaio elettrico dei Sonic Youth suona all’Anfiteatro Martesana

Finally agosto è finito e posso tornare a leccarmi i baffi con un eventino di quelli succosi. Mercoledì alle 22.00, al Circolo IAM ci sarà la solo performance di Yuri Landman, musicista d’avanguardia e costruttore di strumenti elettrici sperimentali.

Drag drawing nella libreria-giardino con le Ninettes

Nate da una costola (cioè a partire dai laboratori) delle Nina’s Drag Queens, il gruppo drag più famoso di Milano, le Ninettes sono performer dragicomiche che cantano, ballano, intrattengono in modo scomposto, colorato, delizioso e dissacrante.

Il magico storytelling di Fossick Project a Casa da Paes

Questa volta niente concerti acustici sprofondati sul divano di via Boccherini 24, ma una performance di voce, effetti elettronici e live video a cura di Fossick Project, il duo formato da Marta Del Grandi e Cecilia Valagussa.

Design a prezzi stracciati per tutto il weekend

Io non ci sono mai stata, ma il negozio di modernariato Flânerie promette davvero pezzi di design a prezzi proletari. Ho dato un’occhiata su Facebook e subito.it e pare ci sia un fuoritutto mica da ridere: lampade, sedie, armadi, credenze, poltrone, radioline, alla metà del prezzo se non di più. Forse, ma non vorrei sbagliarmi,

Folk, foto e taglieri in Cascina Martesana

Siano beati, nei secoli dei secoli, i seguenti posti: MARE, BASE, Palazzo Reale, Triennale, Hangar Bicocca e Cascina Martesana, la mia ultima scoperta. Non che sia nuova eh, ma per me, vecchia ciabatta di Milano Sud, la vascata fino all’altro Naviglio doveva proprio essere meritata. E la Cascina se la merita 1- perché è rimasta

Ne voglio ancora